Bologna: al via corsi gratuiti di informatica per anziani e stranieri
Bologna: al via corsi gratuiti di informatica per anziani e stranieri
Ancora aperto bando del Comune per iniziative contro il 'digital divide'

Bologna, 13 gen. - (Adnkronos) - Prendono il via in questi giorni i primi corsi di alfabetizzazione informatica e telematica gratuiti voluti dal Comune di Bologna e organizzati dalle associazioni no-profit Anla (Associazione nazionale lavoratori anziani) e Aprimondo Centro Poggieschi che hanno partecipato al bando pubblicato da Palazzo D'Accursio e ancora aperto a nuove domande. L'iniziativa, presentata oggi in Comune dall'assessore all'Associazionismo e Volontariato Luisa Lazzaroni e dal vicesindaco con delega alla Comunicazione Claudio Merighi, pensata per offrire 'dal basso' gli elementi di base di conoscenza di internet e del computer alle persone che, per condizioni soggettive ed oggettive, rischiano di subire il cosiddetto 'digital divide', una forma cio di eslcusione sociale e culturale, dovuta all'incapacit o alla difficolt nell'uso delle nuove tecnologie.

Infatti, i corsi che stanno per essere avviati si rivolgono in particolare agli anziani e agli stranieri. Nello specifico, l'Anla offrir un corso di base di 6 lezioni in 2 settimane per un totale di 24 ore, cui si affiancano corsi tematici sull'uso di internet, posta elettronica, sistemi operativi, fogli di calcolo, database e programmi di videoscrittura, per 6 ore di lezione da 3 ore ciascuna. Il tutto si svolger gratuitamente, nella sede di via Morgagni 6. Ai partecipanti che possono iscriversi telefonando al numero 051. 226981 chiesto un solo contributo di 25 euro per il materiale didattico. E' pensato, invece, anche per i cittadini stranieri il corso organizzato da Aprimondo che mira a insegnare l'uso di internet per l'accesso ai servizi pubblici sanitari, culturali, per la ricerca della casa e del lavoro e per quelli indirizzati ai migranti.

Accanto a queste 15 lezioni che si svolgeranno nell'arco di 3 mesi, per un totale di 30 ore (20 partecipanti al massimo), gi partito a novembre il corso di base, gemello a quello dell'Anla. Il contributo, in questo caso, di una tantum di 30 euro, mentre le lezioni si svolgeranno in via Guerrazzi 14 (iscrizioni al numero 051. 220435).

(Mcb/Zn/Adnkronos)