Fumo: Giovanardi, vietarlo anche negli stadi
Fumo: Giovanardi, vietarlo anche negli stadi
e in luoghi dove c'e' forte assembramento, favorevole a divieto per under 18

Roma, 13 gen. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Divieto di fumo anche negli stadi. Dunque sigarette al bando per i tifosi che, tra una boccata e l'altra, assistono alla sfida in campo. A dichiararsi "favorevole" alla possibilit "di estendere il divieto di fumo anche ai luoghi all'aperto dove c' forte assembramento, stadi compresi" Carlo Giovanardi, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, che a 5 anni dalla legge che viet il fumo in ristoranti, bar e altri luoghi pubblici, guarda con ottimismo alla possibilit di un ulteriore giro di vite sul tabacco.

Una possibilit, quella che farebbe cadere la mannaia del divieto anche negli stadi, vista di buon occhio dall'ex ministro alla Salute Girolamo Sirchia, intervenuto oggi all'incontro capitolino promosso dalla Lega italiana per la lotta contro i tumori (Lilt) sul tema. Giovanardi, incalzato dai giornalisti, si dichiarato inoltre favorevole all'innalzamento del divieto di acquisto dei prodotti del tabacco "dagli attuali 16 ai 18 anni", una misura prevista da un Ddl bipartisan in Commissione sanit del Senato, che lo sta esaminando in sede deliberante, dunque senza il passaggio nell'Aula di Palazzo Madama per il via libera.

(Ile/Col/Adnkronos)