Caso Antonveneta: Fazio, ho sempre agito nel rispetto della legalita'
Caso Antonveneta: Fazio, ho sempre agito nel rispetto della legalita'

Milano, 13 gen. (Adnkronos) - "Ho sempre agito nel rispetto della legalit, al solo scopo di favorire il mercato". Antonio Fazio, ex Governatore di Bankitalia, presente oggi al processo in corso a Milano sulla mancata scalata all'Antonveneta dove imputato. L'ex Governatore, che in mattinata si sottoporr all'interrogatorio dell'accusa e delle difese, ha voluto rilasciare ai giudici una serie di dichiarazioni spontanee nelle quali rivendica la sua innocenza e il suo "buon operato" nel corso degli anni trascorsi alla guida della Banca d'Italia.

In particolare smentisce "quanto gli stato attribuito da Giampiero Fiorani -afferma davanti ai giudici- circa iniziative assunte per favorire la scalata all'Antonveneta da parte della Bpl", cos come respinge il ruolo "di stratega occulto, di istigatore di Giampiero Fiorani" che gli stato attribuito nel capo di imputazione. Accuse che definisce "assolutamente false".

E ancora: "Fiorani - racconta Fazio - mi ha parlato diverse volte del suo progetto che appariva del tutto legittimo e rispettoso delle procedure. Respingo per l'accusa di aver ostacolato Abn Amro, nego di aver istigato Fiorani e Boni e di aver suggerito una strategia assembleare".

(Cri/Col/Adnkronos)