Giustizia: in sanita' procedimenti a rischio con processo breve, 3 i piu' celebri (2)
Giustizia: in sanita' procedimenti a rischio con processo breve, 3 i piu' celebri (2)

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - In ordine di 'scadenza' i primi due processi a rischio sono quelli che si stanno tenendo a Bari e a Vibo Valentia: il cosiddetto processo 'Farmatruffa' in corso a Bari e quello per la morte di Federica Monteleone a Vibo, nel caso passasse il processo breve, avrebbero come 'scadenza' giugno 2010. Per tutti e due i procedimenti, infatti, la data di rinvio a giudizio giugno 2008. "Il processo Farmatruffa - spiega Rosario Cristini, il legale che lo sta seguendo per conto del Codacons, associazione che si costituita parte civile - riguarda una maxi-truffa organizzata nella provincia di Bari da informatori scientifici, farmacisti e medici di famiglia, i quali prescrivevano medicinali a pi non posso. In molti casi inutilmente".

Per i circa 130 imputati i capi di accusa vanno dalla truffa, all'agiotaggio, fino all'associazione a delinquere. "Di questi 130 - spiega Cristini - 23 hanno patteggiato, 7 hanno scelto il rito abbreviato (2 assolti con formula piena) e gli altri il rito ordinario". La prima udienza dibattimentale si tenuta il 12 novembre 2008, ma si ancora nel pieno del primo grado. "Ci sono da ascoltare almeno un centinaio di testimoni - sottolinea Cristini - i tempi quindi sono lunghi. Ecco perch, se entrasse in vigore il processo breve, sarebbe impossibile concludere il primo grado in tempo. Insomma, si dichiarerebbe il non luogo a procedere".

L'altro processo con la 'scadenza' vicina quello relativo alla morte di Federica Monteleone, la ragazza deceduta nel gennaio del 2007 all'ospedale Iazzolino di Vibo Valentia, in Calabria, dopo un black out nella sala operatoria dove era sottoposta ad appendicectomia. Nove gli imputati, tra cui il direttore generale, quello amministrativo e quello sanitario dell'ospedale. "Per questo procedimento - spiega Giovanna Fronte, l'avvocato che lo sta seguendo per il Tdm, associazione che si costituita parte civile - la data del rinvio a giudizio il 26 giugno 2008. La prima udienza si tenuta il 13 novembre 2008, ma i testimoni e i periti da ascoltare sono tantissimi". (segue)

(Fed/Ct/Adnkronos)