Giustizia: in sanita' procedimenti a rischio con processo breve, 3 i piu' celebri (3)
Giustizia: in sanita' procedimenti a rischio con processo breve, 3 i piu' celebri (3)

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - Il processo pi noto forse quello a carico del proprietario, del primario e di altri tra medici e personale amministrativo della clinica Santa Rita di Milano, protagonista lo scorso anno di un enorme scandalo. L'inchiesta era cominciata nella primavera del 2007 e le fiamme gialle avevano sequestrato migliaia di cartelle cliniche su richiesta dei Pm: ad alcuni pazienti infatti sarebbero state prescritte operazioni non necessarie, eseguite solo per ottenere rimborsi dal Ssn. Le accuse vanno dalla truffa aggravata al falso, fino alle lesioni.

"Per questo procedimento - spiega Tobia Giordano, l'avvocato del Tdm che lo sta seguendo, e che anche per questo processo si costituita parte civile - la data di rinvio a giudizio luglio 2008. La prima udienza si tenuta a dicembre 2008 e, malgrado il processo stia viaggiando velocissimo, difficilmente si riuscir a rientrare nei termini imposti dal processo breve. Per rallentare i lavori basta infatti che venga presentato un approfondimento istruttorio o una perizia aggiuntiva".

"La giustizia - sottolinea la Alberti - ha bisogno di interventi che incidano sulla realt di tutti i giorni. Vanno bene le riforme, ma sarebbe necessario intervenire sulle situazioni che determinano l'allungamento dei tempi. E naturalmente - conclude la coordinatrice del Tdm - servono pi risorse e una migliore organizzazione".

(Fed/Ct/Adnkronos)