Haiti: cognata suor Anna, preoccupazione e attesa a Belgrado di Varmo
Haiti: cognata suor Anna, preoccupazione e attesa a Belgrado di Varmo

Udine, 13 gen. (Adnkronos) - "Proprio in questo momento ho parlato con la diocesi di Udine, prima abbiamo parlato con la Farnesina ma non sanno niente. Ci hanno detto che dobbiamo attendere". C' preoccupazione a Belgrado di Varmo, in provincia di Udine, in casa di suor Anna D'Angela, salesiana, 76 anni, partita nel '55 per Cuba e poi da Cuba arrivata ad Haiti da dove non si pi mossa. "Anna viene spesso a casa -racconta all'ADNKRONOS Ilva, la moglie del fratello Gino- ma tutti noi sappiamo che quella la sua vera casa".

"Siamo molto preoccupati -prosegue D'Anna- non riusciamo a metterci in contatto nemmeno con il numero privato. Dalla Farnesina ci hanno fatto sapere che dobbiamo aspettare. Siamo certi che suor Anna star cercando di aiutare. In questo momento, se avesse potuto scegliere, lei avrebbe scelto di stare tra la sua gente".

(Alt/Gs/Adnkronos)