Immigrati: Roma, focus su bebe' stranieri al Policlinico Umberto I
Immigrati: Roma, focus su bebe' stranieri al Policlinico Umberto I
Venerdi' e sabato meeting su problemi dei neonati prematuri

Roma, 13 gen. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Tutto pronto al Policlinico Umberto I di Roma per il primo meeting 'Sapienza in pediatria e in neonatologia'. L'evento, organizzato dal Dipartimento di pediatria dell'universit La Sapienza di Roma, si svolger venerd e sabato nell'Aula del Dipartimento di scienze odontostomatologiche. Durante l'incontro saranno affrontate le pi significative problematiche osservate nel neonato prematuro dopo la dimissione dall'ospedale. Con un occhio particolare alle condizioni di salute dei beb nati da mamme immigrate, che rappresentano ormai circa il 13% dei neontati nella Penisola, con punte superiori al 20% in alcune regioni.

Mario De Curtis, direttore dell'Unit di neonatologia e terapia intensiva neonatale dell'Umberto I - anticipa una nota - tratter i temi clinici e sociali relativi ai nati da madri immigrate e al loro maggior rischio di prematurit, di malattia e di mortalit intra-ospedaliera, da ricondurre alle condizioni socioeconomiche svantaggiate della famiglia e ai vari fattori che ne ostacolano l'accesso ai servizi sanitari.

Salvatore Cucchiara, direttore del Dipartimento universitario di pediatria e dell'Unit di gastroenterologia ed epatologia pediatrica, approfondir invece i temi legati all'efficacia e sicurezza della vaccinazione anti-rotavirus, un agente virale che rappresenta la causa pi frequente di diarrea acuta grave del bambino.

(Com-Sof/Zn/Adnkronos)