Milano: Landi, focus group per genitori contro suicidi giovanili (2)
Milano: Landi, focus group per genitori contro suicidi giovanili (2)

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - "Da tempo - ricorda Landi - l'assessorato alla Salute sta cercando di costruire un percorso di vita sereno per i nostri figli. Cerchiamo di combattere l'uso e l'abuso delle droghe, il consumo eccessivo di alcol, l'aumento del tabagismo, il crescere delle malattie sessualmente trasmesse: ognuna di queste battaglie una battaglia epocale, perch questi nemici della vita insidiano e assediano proprio le giovani generazioni", avverte l'assessore milanese.

"Proprio in queste settimane - evidenzia - stiamo terminando un lunghissimo e impegnativo lavoro di analisi del disagio psichico e psicologico nella nostra citt, partendo dallo stress per arrivare alle nuove dipendenze psicofisiche, lavoro che trover il suo sbocco finale nella pubblicazione del 'Libro bianco sullo stress a Milano'. Ma tutto questo non basta e ne siamo consapevoli - precisa Landi - Avvertiamo intorno a noi un aumento del disagio della vita quotidiana e abbiamo cercato di dare una prima concreta risposta istituendo la figura dello 'psicologo di quartiere' che opera nelle farmacie", prosegue.

"Esisteva, ed esiste, la figura dello psicologo scolastico - afferma - ma necessario, e noi stiamo ragionando in questa direzione, trovare figure meno convenzionali, o meglio luoghi meno convenzionali, per indurre i ragazzi a denunciare il loro malessere". Il punto che "probabilmente le famiglie non ascoltano a sufficienza la voce dei loro figli, o forse non sono in grado di ascoltarle, non riescono a percepire il sorgere di eventuali malessere, lievi o gravi che siano. I giovani comunicano attraverso Facebook, i cellulari, i social network, le chat. Siamo noi che dobbiamo imparare da loro a parlare con loro". Da qui l'idea di speciali 'focus group' per affiancare le famiglie in questo compito delicato.

(Red-Opa/Zn/Adnkronos)