** Notiziario Servizi pubblici ** (3)
** Notiziario Servizi pubblici ** (3)

(Adnkronos/Ign) –

RIFIUTI: PRATO, IN AUMENTO NEL 2009 LE SIRINGHE ABBANDONATE

Piu' siringhe abbandonate a Prato nel 2009. Nel corso dei dodici mesi ASM ne ha recuperate 7.881, il 26,4 per cento in piu' dell'anno precedente quando ne furono raccolte 6.235. Per la prima volta dal 2004, fatta eccezione per il 2007 quando si registro' un aumento di 64 abbandoni, il numero delle siringhe torna a crescere in modo esponenziale ma si mantiene comunque lontano dalle quote del 2004 (12.278 siringhe raccolte) e del 2005 (11.093).

In aumento anche il numero degli interventi operati sul suolo pubblico da ASM: 1.695 nel 2009 contro i 1.032 del 2008. Gli interventi vengono attivati secondo due diverse opzioni: la mappa prestabilita dei ''punti sensibili'', ovvero luoghi costantemente controllati in quanto frequentati da tossicodipendenti e dove si constata da anni l'abbandono abituale, e la segnalazione che arriva direttamente da cittadini e forze dell'ordine che una volta notata una siringa chiedono la rimozione.

Il numero maggiore di siringhe abbandonate si e' registrato nella zona centro della citta': 3.302 raccolte in 667 interventi (2.675 nel 2008 in 440 recuperi); a seguire la zona est dove le rimozioni sono state 2.923 in 511 impieghi di personale (1.579 quelle raccolte l'anno prima con 188 interventi), la zona ovest con 542 abbandoni e 177 interventi (rispettivamente 483 e 134 nel 2008), l'area nord con 389 siringhe recuperate in 142 interventi (156 e 70 l'anno precedente), e, infine, la zona sud dove sono state raccolte 293 siringhe nel corso di 100 interventi (145 rimozioni e 60 interventi nel 2008). A questo sono da aggiungere 98 interventi richiesti di volta in volta ad ASM che hanno portato al recupero di altre 432 siringhe abbandonate. (segue)

(Ign/Opr/Adnkronos)