Padova: padre spara a figlio, ragazzo operato alla testa e' grave
Padova: padre spara a figlio, ragazzo operato alla testa e' grave

Padova, 13 gen. - (Adnkronos) - Sono gravissime le condizioni del ragazzino di 12 anni a cui il padre, gi arrestato, ha sparato oggi nel cimitero di Codevigo (Padova). Il 12enne stato sottoposto ad un intervento chirurgico alla testa all'ospegale di Padova. Sulla delicata vicenda indagano i Carabinieri.

Secondo quanto emerso l'uomo, vedovo da un paio d'anni, avrebbe sparato al figlio in preda a una crisi depressiva. Sfrattato dalla casa dove risiedeva il 54enne, noto alle forze dell'ordine in quanto ex affiliato alla Mala del Brenta, aveva deciso di uccidere prima il figlio e poi se stesso. Tre colpi di pistola al volto pero' non sono stati sufficienti per uccidere il ragazzino.

Ad avvisare i soccorsi un amico di famiglia che, informato di quanto accaduto, ha cercato di tranquillizzare il 54enne. Nel contempo il ragazzo stato prima portato all'ospedale di Piove di Sacco e da li', in elicottero, trasferito a Padova

(Paj/Pn/Adnkronos)