Roma: Gramazio (Pdl), attacchi a 'Befana tricolore' strumentali e falsi
Roma: Gramazio (Pdl), attacchi a 'Befana tricolore' strumentali e falsi

Roma, 13 gen. (Adnkronos) - ''Apprendiamo con enorme sconcerto le notizie e le opinioni pubblicate da alcuni organi di stampa in relazione all’iniziativa denominata 'Befana Tricolore' svoltasi a Civitavecchia lo scorso 6 gennaio''. Lo afferma in una nota il senatore del Pdl Domenico Gramazio, spiegando che gli organizzatori della manifestazione e la direzione del mensile 'Realt Nuova' ''hanno gi dato mandato ai propri legali di valutare se far perseguire coloro che hanno diffuso i contenuti gravemente diffamatori delle loro opinioni presso le sedi giudiziarie pi opportune''.

Gramazio ricorda che la manifestazione - che quest'anno si svolta nei Municipi della Citt di Roma e in 51 Comuni della provincia dal 2 al 7 gennaio con la consegna di oltre 5000 pacchi dono, ''viene portata avanti con successo da pi di trent’anni anni ed stata intrapresa dagli organizzatori per puro spirito di solidariet e di amore nei confronti dei bambini''. ''Nessuno - sottolinea - si mai sognato di sfruttare l’iniziativa per ottenere consensi politici: all’opposto, la stessa attivit politica svolta dagli organizzatori che sempre stata messa al servizio degli interessi dei bambini e dei soggetti pi deboli, troppo spesso sottoposti a vessazioni di ogni tipo''. '' la prima volta in tanti anni che qualcuno strumentalizza la 'Befana Tricolore' per farsi pubblicit, attaccando volgarmente i promotori dell’iniziativa, con il pretesto di voler tutelare i bambini'', aggiunge.

In paticolare, ''negli articoli pubblicati su alcune testate vengono riportati passaggi inaccettabili, volti a definire la 'Befana Tricolore' come occasione di 'propaganda elettorale violenta''', spiega il senatore del Pdl, che aggiunge: ''Si riferita la circostanza che nel grande pacco dono consegnato ai bambini vi fosse, tra i numerosi dolci e giocattoli e naturalmente all’esterno della caratteristica calza della Befana, anche il numero di dicembre del mensile 'Realt Nuova', che viene pubblicato da ben 35 anni e di cui Direttore Politico il senatore Domenico Gramazio, sulla cui prima pagina era pubblicata, tra le altre cose, la ben nota fotografia del Presidente del Consiglio dopo l’incidente recentemente occorsogli a Milano (immagine gi diffusa da tutti i Tg nazionali, non certo in fascia protetta, e pubblicata su tutti i quotidiani compresi quelli che ora denigrano l’iniziativa). Gli articoli diffusi da certa stampa e le relative dichiarazioni di alcuni esponenti politici locali hanno invece riferito la circostanza come se vi fosse il 'ritratto insanguinato' del Premier 'all’interno' della calza, accompagnando questa falsa rappresentazione della realt con sollecitazioni emotive, sottintesi, accostamenti, insinuazioni tutti tesi a suscitare puro sdegno nella percezione del lettore. lampante la totale falsit di quanto riferito rispetto alla realt. Cos come evidente chi siano i veri soggetti che cercano di ottenere consensi politici sulle fragili spalle dei bambini''.

(Zla/Ct/Adnkronos)