Sanita': le virtu' delle erbe, a Empoli primo centro di etnomedicina
Sanita': le virtu' delle erbe, a Empoli primo centro di etnomedicina

Firenze, 13 gen. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - A Empoli il primo centro italiano di etnomedicina: una struttura multidisciplinare specializzata nello studio dei rapporti tra la medicina popolare tradizionale e il moderno uso scientifico delle erbe, cio la fitoterapia. La nascita del centro, istituito dalla Regione Toscana presso l'Unit di medicina naturale dell'ospedale San Giuseppe di Empoli (Usl 11), stata annunciata da Fabio Firenzuoli, presidente dell'Associazione nazionale medici fitoterapeuti (Anmfit) e direttore a Empoli del Centro regionale di riferimento per la fitoterapia.

"Il Centro di etnomedicina l'anello di congiunzione tra le secolari pratiche mediche dei nostri nonni e la moderna medicina delle piante - spiega l'esperto in una nota diffusa dalla Usl 11 - Il suo obiettivo infatti di individuare, analizzare, recuperare e promuovere tutte le conoscenze delle terapie tradizionali". La nuova struttura stata istituita ufficialmente "lo scorso 28 dicembre con il decreto regionale 1255. In Italia il primo nel Servizio sanitario", assicura. Si tratta peraltro di uno dei molti interventi della Regione Toscana in tema di medicine complementari, all'interno di un percorso ormai consolidato -sottolinea l'azienda sanitaria- e che contribuisce a definire una politica sanitaria d'avanguardia. (segue)

(Sal/Pn/Adnkronos)