Scuola: Marsilio, a Roma maggior rilievo a ruolo mediatore culturale
Scuola: Marsilio, a Roma maggior rilievo a ruolo mediatore culturale
'Per la prima volta saranno chiamati da Registro pubblico mediatori interculturali del Comune'

Roma, 13 gen. (Adnkronos) - "Per assicurare una equlibrata composizione delle sezioni e a sostegno di una maggiore integrazione dei bambini stranieri fin dall'inserimento delle scuole dell'infanzia, stato dato maggiore rilievo al ruolo del mediatore culturale. Per l'anno scolastico 2010-2011 per la prima volta i mediatori che svolgeranno questo servizio saranno tutti chiamati dal Registro pubblico dei mediatori interculturali del Comune di Roma relativo all'area dei servizi socio-educativi e scolastici". Lo ha detto l'assessore capitolino alle Politiche educative e scolastiche Laura Marsilio durante la presentazione delle modalit di iscrizione alle scuole dell'infanzia comunali per l'anno scolastico 2010-2011.

"Ai mediatori culturali -ha sottolineato l'assessore- viene cos riconosciuta la loro professionalit e il ruolo di operatori qualificati. Vengono considerati veri e propri professionisti che contribuiscono a creare una rete pi solida con le comunit di riferimento. Tutto ci -ha proseguito- frutto anche della collaborazione e dell'azione di accordo che l'assessorato alle Politiche educative e scolastiche ha avviato con i consiglieri aggiunti del consiglio comunale di Roma". (segue)

(Asc/Col/Adnkronos)