Taranto: bimbo chiama 113 e consegna a poliziotti il 'ciuccio' che non voleva abbandonare
Taranto: bimbo chiama 113 e consegna a poliziotti il 'ciuccio' che non voleva abbandonare

Taranto, 13 gen. (Adnkronos) - Ha chiamato il 113 dicendo di voler consegnare alla Polizia i suoi amati “ciucci”. Di fronte all'inusuale richiesta l’operatrice del 113 ha chiesto al piccolo di parlare con la mamma, la quale ha confermato che il suo figlioletto di 4 anni non aveva alcuna intenzione di abbandonare i propri “ciuccetti” se non per consegnarli alla Polizia.

L’agente a quel punto ha passato la telefonata al Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Carla Durante, la quale, d’intesa con la mamma, il giorno del compleanno del bimbo, ha inviato due Poliziotti di Quartiere alla ludoteca di Lama dove era in corso una festicciola.

Tra lo stupore e i sorrisi di tutti i bambini presenti, i due agenti hanno preso in consegna ben 4 ciucci dal piccolo Marco e, in cambio della promessa che non li avrebbe mai pi usati, gli hanno regalato un cappellino della Polizia. Dopo una foto ricordo i Poliziotti di Quartiere hanno cos ripreso il loro normale servizio di controllo del territorio.

(Zpu/Ct/Adnkronos)