Venezia: clochard dato alle fiamme, ragazzi volevano cacciarlo
Venezia: clochard dato alle fiamme, ragazzi volevano cacciarlo

Venezia, 13 gen. (Adnkronos) - Volevano riuscire nell'intento di liberare la corte Badoera dove Marino Scarpa, il clochard a cui stato tentato di dare fuoco lo scorso tre gennaio a Venezia, aveva costruito la sua casa, per potersi dedicare ai loro passatempi preferiti come il fumare, e non solo sigarette. E' quanto rivela oggi il quotidiano il Gazzettino, in merito all'aggressione subita dal senza tetto, sottolineando come uno dei giovani individuati avrebbe raccontato il motivo del gesto scagionando la ragazzina che inizialmente era stata collocata assieme al branco durante l'agguato ma che in realt quel giorno non c'era.

Inoltre si scoperto che per appiccare l'incendio sarebbe stata usata una piccola lattina di combustibile del tipo che viene adoperato per ricaricare gli accendini.

(Paj/Col/Adnkronos)