ue: ferrero, nuovi limiti aflatossine non influiscono su qualita' nostri prodotti
ue: ferrero, nuovi limiti aflatossine non influiscono su qualita' nostri prodotti
azienda rassicura, quantita' da sempre inferiori anche a vecchi limiti

Roma, 13 gen. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - "La qualit delle nostre nocciole sempre sotto il massimo controllo. Il livello di aflatossine presenti sempre stato molto pi basso di quello previsto anche dai precedenti limiti europei". Lo precisa la Ferrero, azienda che realizza prodotti dolciari, tra i quali la pi nota crema alla nocciole italiana, riferendosi all'allarme lanciato dalla Coldiretti sulla decisione della Ue di raddoppiare il contenuto massimo ammissibile di aflatossine tossiche nella frutta secca e sui possibili rischi di riduzione della qualit dei prodotti che la contengono, tra i quali anche le creme alla nocciola. "Per noi - fanno sapere dall'azienda - l'aspetto qualitativo essenziale. I consumatori non devono temere nessun tipo di cambio nella 'Nutella'".

(Ram/Pn/Adnkronos)