Musei: Cerasoli (Uil), per Brera il consiglio superiore mibac vuole vederci chiaro (2)
Musei: Cerasoli (Uil), per Brera il consiglio superiore mibac vuole vederci chiaro (2)

(Adnkronos) - “I 5 punti della mozione - sostiene Cerasoli - dimostrano che nessuno contrario alla realizzazione di un progetto per Brera ma occorre evitare effetti annuncio rispetto ad un quadro di difficolt che esiste e su cui importante dare informazioni e dati precisi poich sia assicurata la partecipazione di quanti saranno chiamati ad essere interessati a partire dai lavoratori, dagli studenti, dalle istituzioni, operatori e cittadini Milanesi. Per questo sul punto 5 della mozione mi sono astenuto poich sono in attesa di conoscere i risultati dell’assemblea cittadina aperta che si terr nei prossimi giorni.”

“Allo stesso modo - aggiunge il segretario generale della Uil Beni culturali - necessario che nel momento in cui si metter mano al progetto si discuta in un tavolo con Bondi e Resca anche di quali risorse umane e necessit organizzative si ha bisogno poich oggi gli attuali organici Mibac di Milano sono al di sotto di qualunque margine per poter immaginare aumenti di spazi che pure sono necessari”

“Infine - conclude - rimango dell’idea che il Commissariamento di Brera sia un grave errore poich sarebbero bastati un Direttore Regionale ed un Soprintendente autorevoli e che il Commissario , se vuole rendere effettivamente un servizio al Paese, dovrebbe rinunciare al compenso stratosferico che percepir una volta realizzato il progetto con i 56 milioni di euro”.

(Per/Zn/Adnkronos)