Scrittori: e' morto Erich Segal, l'autore di ''Love Story'' (4)
Scrittori: e' morto Erich Segal, l'autore di ''Love Story'' (4)
Abbandonati i romanzi e' tornato a scrivere saggi di letteratura classica

(Adnkronos) - Il primo libro pubblicato da Erich Segal fu un'introduzione alle commedie di Plauto e apparve per la casa editrice della Harvard University nel 1968. Diventato famossisimo grazie a ''Love Story'', tanto da commentare nel 1972 le Olimpiadi per la tv americana, Segal continuo' l'attivita' di scrittore di romanzi sentimentali e di sceneggiature: tra i suoi libri si ricordano ''Fairy Tales'' (1973), ''The Class'' (1985), ''Doctors'' (1988), ''Acts of Faith'' (1992), ''Prizes'' (1995) e ''Only Love'' (1998).

Tornato ad insegnare letteratura greca e romana, con cattedra all'Universita' di Oxford da fine anni Novanta, citta' nella quale abitava, Segal per l'Oxford University Press, la casa editrice del prestigioso ateneo britannico, ha ripreso ad occuparsi dei suoi studi classici ed ha scritto ''La morte della commedia'' (2001), un saggio accademico che va dalla tragedia dell'antica Grecia fino alle battute irriverenti del film ''Il dottor Stranamore'' di Stanley Kubrick.

Di recente Segal ha curato i volumi ''Oxford Readings in Greek Tragedy'' (2001) e ''Oxford Readings in Menander, Plautus, and Terence'' (2002). Nel 2003 con il collega di Oxford Jack Rosenthal, Erich Segal ha preparato una nuova traduzione in inglese della preghiera ebraica del venerdi' sera per la West London Reform Synagogue.

(Sin-Pam/Zn/Adnkronos)