Cina: eseguite 2 condanne a morte a Chongqing, la capitale delle triadi
Cina: eseguite 2 condanne a morte a Chongqing, la capitale delle triadi

Pechino, 19 gen. (Adnkronos/Dpa) - Sono state eseguite a Chongqing, nel sudovest della Cina, le condanne a morte di due detenuti condannati per omicidio, racket e estorsione. L'alta corte di Chongqing, ritenuta la capitale della criminalit organizzata delle triadi, aveva respinto gli appelli contro la sentenza della pena capitale per Yang Tianqing e Liu Chenghu, secondo quanto riferito dai media locali.

Nella citta' del Sichuan e' scattata lo scorso giugno la vasta operazione di polizia 'Dahei' (lotta alle triadi) che ha portato al fermo di oltre 4.800 persone, per 600 delle quali e' stato confermato l'arresto.

In precedenza Chongqing era ritenuta uno degli snodi piu' importanti per il traffico di armi, mentre il controllo della prostituzione, del gioco d'azzardo e dei locali notturni era nelle mani di diversi clan. Nel novembre 2009 era stata condannata a 18 anni di carcere Xie Caiping, soprannominata 'la padrina della malavita' di Chongqing.

(Ses/Ct/Adnkronos)