M.O.: mons. Eterovic, e' essenziale che cristiani rimangano nella regione
M.O.: mons. Eterovic, e' essenziale che cristiani rimangano nella regione

Citt del Vaticano, 19 gen. (Adnkronos) - "essenziale che i cristiani rimangano nel Medio Oriente e continuino ad offrire il loro contributo specifico alla costruzione di una societ giusta, pacifica e prospera". Lo ha detto questa mattina monsignor Nikola Eterovic, segretario generale del Sinodo dei Vescovi, presentando in sala stampa vaticana i Lineamenta dell’Assemblea Speciale per il Medio Oriente del Sinodo dei Vescovi su "La Chiesa Cattolica nel Medio Oriente: Comunione e testimonianza. ‘La moltitudine di coloro che erano diventati credenti aveva un cuore solo ed un’anima sola’"(Citt del Vaticano, 10-24 ottobre 2010).

Per preparare l’incontro indetto dal Papa, ha spiegato mons. Eterovic, stato formato un Consiglio presinodale che ha redatto i 'Lineamenta'. Esso composto da 7 patriarchi delle 6 Chiese orientali cattoliche sui iuris e dal patriarca latino di Gerusalemme; da 4 capi dei dicasteri della Curia romana pi interessati al tema dell’Assemblea sinodale e dai presidenti delle Conferenze episcopali della Turchia e dell’Iran.

"Confermare e rafforzare i cristiani nella loro identit mediante la Parola di Dio e i Sacramenti" e "ravvivare la comunione ecclesiale tra le Chiese particolari, affinch possano offrire una testimonianza di vita cristiana autentica, gioiosa e attraente", si legge nei Lineamenta, lo scopo dell’Assemblea.

(Fpe/Ct/Adnkronos)