Ue: probabile slittamento approvazione nuova Commissione
Ue: probabile slittamento approvazione nuova Commissione
Data piu' probabile e' 8 febbraio

Bruxelles, 19 gen. (Adnkronos/Aki) - Dovrebbe essere impossibile l'approvazione della nuova commissione Ue per il 26 gennaio, come originariamente previsto dal calendario comunitario. La rinuncia della candidata commissaria bulgara Rumiana Jeleva e la nomina di un nuovo commissario designato da Sofia, l'attuale vicepresidente della Banca Mondiale Kristalina Gerogieva, provocherebbe infatti uno slittamento dei tempi. E' quanto si apprende da fonti comunitarie.

Non sarebbe infatti possibile preparare l'audizione della Georgieva in tempo e rispettare cos la tempistica prevista dal Parlamento europeo. La data pi probabile sia per l' 'esame' alla nuova commissaria designata bulgara che il voto su tutta la nuova Commissione, secondo quanto appreso dalle fonti comunitarie, potrebbe essere quella della settimana dell'8 febbraio, quando gli europarlamentari si ritroveranno a Strasburgo per la prossima plenaria.

(Lsa/Gs/Adnkronos)