Usa: W. Post, nel primo anno di Obama piu' successi che passi falsi (2)
Usa: W. Post, nel primo anno di Obama piu' successi che passi falsi (2)

(Adnkronos) - Per quanto riguarda le decisioni prese come comandante in capo, si sottolinea che forse si sarebbe preferito "che il suo impegno in Afghanistan fosse stato preso con meno ambivalenza" , ma Obama, aggiunge Hiatt, "ha messo l'interesse nazionale davanti alle considerazioni di natura politica, ha nominato generale esperti e dato loro risorse adeguate ed obiettivi ragionevoli".

Pollice in alto anche per quanto riguarda il terrorismo, nonostante la messa sotto accusa dell'intelligence per l'attacco, fortunatamente fallito, di Natale: "ha ristabilito l'accordo tra sicurezza e libert" scrive riferendosi soprattutto alla chiusura promessa di Guantanamo. Naturalmente, conclude Hiatt, "in una tale miniera di complesse questioni morali, ha preso delle decisioni con cui io non sono stato d'accordo: ma ha mandato un chiaro messaggio alle altre nazioni riguardo al fatto che gli Stati Uniti sono impegnati a difendere se stessi ed i propri valori, e lui stesso li ha difesi con le proprie azioni".

(Ses/Opr/Adnkronos)