Usa: spot Obama in Massachusetts, ogni voto conta
Usa: spot Obama in Massachusetts, ogni voto conta
ad urne aperte continua tentativo democratico di evitare sconfitta

Boston, 19 gen. - (Adnkronos) - "Ogni voto conta, ogni voce conta, marted abbiamo bisogno di te". Con uno spot di Barack Obama continua fino all'ultimo, ad urne ormai aperte, il tentativo dei democratici di evitare una pesantissima sconfitta alle elezioni suppletive in Massachusetts per il seggio che stato di Ted Kennedy. L'obiettivo spingere gli elettori democratici ad andare a votare, nonostante lo scarso entusiamo per la candidata democratica Martha Coakley e il periodo difficile che sta attraversando il partito e la Casa Bianca. Ed anche nonostante la neve che sta cadendo in tutto lo stato.

I repubblicani, galvanizzati come mai dalla prospettiva di strappare il seggio controllato dai Kennedy dal 1952, non stanno con le mani in mano, trasmettendo a loro volta spot, continuando con i messaggi telefonici. E soprattutto sfoggiando gi un entusiasmo da vincitori per Scott Brown, il fino a pochi giorni fa senatore dello stato che a sorpresa i sondaggi indicano come il pi probabile vincitore del duello. "Non votare da solo", si legge in uno sito del Gop in cui si invita ogni elettore di esortare almeno 10 amici a fare lo stesso.

Intanto, le televisioni hanno trasmesso le immagini dei due candidati ai seggi: "stiamo ancora lavorando sul terreno" ha detto la Coakley che ha votato nella scuola elementare di Medford, dove l'attuale attorney general del Massachusetts vive con il marito, preparandosi a nuovi incontri e comizi, proprio nel giorno del voto. Da parte sua Brown, forte dell'inaspettato exploit che potrebbe trasformarlo nell'eroe della riscossa repubblicana al Congresso, ha invitato gli elettori a "mandare un messaggio a Washington che lo status quo non ci piace pi".

(Ses/Pn/Adnkronos)