Anno giudiziario: Alfano, abbiamo progetto chiaro per vincere lentezza (2)
Anno giudiziario: Alfano, abbiamo progetto chiaro per vincere lentezza (2)
Polemiche su sedi vacanti poco rispettose del Parlamento

(Adnkronos) - Il ministro della Giustizia ha detto che in sede di conversione del decreto sulla funzionalita' del sistema giudiziario verra' introdotto "l'obbligo di una formazione specifica per i magistrati che aspirano al conferimento degli incarichi direttivi, attraverso corsi mirati allo studio dei criteri di gestione delle organizzazioni complesse e l'obbligo per il magistrato dirigente di vigilare sul rispetto dei programmi per l'informatizzazione".

La modernizzazione del sistema e' , quindi una proprita' e Alfano si e' detto sicuro che "il Governo e il Csm insieme possono migliorare il servizio nel pieno rispetto dell'autonomia e dell'indipendenza dei magistrati". Nella direzione dell'efficienza "si muovono i due dectreti legge emanati per risolvere l'annoso problema delle sedi vacanti per mancanza di domande da parte dei magistrati" e Alfano ha lamentato che, rispetto alla modifica ordinamentale prevista dal Governo "le polemiche sono state talvolta poco rispettose dell'autonomia del Parlamento, unico potere legittimato a selezionare tra le possibili soluzioni normative quella ritenuta piu' utile al paese". Il guardasigilli ha comunque voluto "ribadire il nostro rispetto per l'autonomia e l'indipendenza dei magistrati: un recinto, quello della giurisdizione, che riteniamo sacro". (segue)

(Fan/Col/Adnkronos)