Giustizia: Casini a Governo e Pd, tutti insieme per una grande riforma
Giustizia: Casini a Governo e Pd, tutti insieme per una grande riforma
opposizione non liquidi tema come problema che pone Berlusconi

Bologna, 29 gen. - (Adnkronos) - "Ritengo importante metterci a lavorare tutti assieme per una grande riforma della giustizia " e' "l'appello" che il leader dell'Udc , Pierferdinando Casini, lancia questa sera da Bologna a Governo e opposizione, a margine della presentazione del libbro di Aldo Cazzullo. "Il tema della durata dei processi e della certezza della pena e' fondamentale -sottolinea- per tutti i cittadini italiani". Secondo Casini e' bene "rimuovere dal campo le questione personali che riguardano il Presidente del Consiglio, affrontare il legittimo impedimento e riformare insieme la giustizia"."Questo e' un appello- tiene a precisare il leader dell' Udc- che vorrei lanciare all'altra opposizione, quella del Pd, che deve emanciparsi dal giiustizialismo di Di Piertro, che deve affrontare i rapporti tra politica e magistratura ed e' anche un' appello che faccio al Governo: evitiamo di caricare nel treno del letittimo impedimento troppi vagoni che lo farebbero deragliare".

"Andiamo avanti" sollecita ancora Casini assicurando la disponibilita' dell' Udc "a cantare fuori dal coro, perche' la riforma della giustizia non e' un problema che pone Berlusconi e che puo' essere liquidato come tale dall'opposizione come una questione personale di Berlusconi". "Dire questo -precisa infine- vuol dire non capire che il paese ha bisogno di una riforma della giustizia e ha bisogno anche di un nuovo equilibrio tra potere giudiziario e potere legislativo".

(Mem/Pn/Adnkronos)