Immigrati: Ronchi, errore collegare immigrazione a criminalita'
Immigrati: Ronchi, errore collegare immigrazione a criminalita'
non marchiare un mondo che e' integrato per colpa di una minoranza di clandestini

Genova, 29 gen. - (Adnkronos) - “Collegare l’immigrazione alla criminalit un errore, non deve mai passare questo messaggio”. Lo ha dichiarato il ministro per le Politiche Europee, Andra Ronchi, questa mattina a Genova, nel corso di una conferenza stampa tenuta dopo avere incontrato personalit locali ed esponenti delle istituzioni sul progetto di moschea. “Significherebbe - ha precisato Ronchi - per colpa di una minoranza, che poi sono i clandestini, marchiare tutto un mondo che invece integrato, fa parte della realt produttiva dell’Italia”.

''E' chiaro, c’ un dato inconfutabile - ha aggiunto il ministro - grazie a questo governo e solo a questo governo, che ha fatto un’azione di contrasto non solo a livello di repressione ma anche di accordi diplomatici, oggi c’ il crollo degli sbarchi, il governo aveva preso un impegno in campagna elettorale e lo ha mantenuto in tempi rapidi. Cadendo il fenomeno dei clandestini sono caduti i reati. Probabilmente - ha concluso Ronchi rispondendo a una domanda dei giornalisti - questo che intendeva dire il presidente Berlusconi”.

(Sca/Zn/Adnkronos)