Regionali: Campania, Caldoro avvia confronto con Udc
Regionali: Campania, Caldoro avvia confronto con Udc
decisione maturata durante l'incontro di oggi a Napoli tra i partiti del centrodestra

Napoli, 29 gen. - (Adnkronos) - Convocato dal coordinatore regionale e dal vice-coordinatore vicario del Pdl in Campania, Nicola Cosentino e Mario Landolfi, si tenuto oggi pomeriggio a Napoli un incontro tra i rappresentanti dei partiti e dei movimenti politici del centrodestra che sostengono l’azione del governo Berlusconi. All’incontro, presso la sede del coordinamento regionale del Pdl, hanno partecipato il candidato alla presidenza della Regione Campania Stefano Caldoro, e i rappresentanti di: Udeur, La Destra, Mpa, Noi Sud, Adc-Dc, Alleanza di popolo, Laico socialisti (Nuovo Psi-Inm-Pli-Pri).

A conclusione dell’incontro si deciso di procedere ad un approfondimento del programma. Si anche stabilito di avviare un coordinamento a livello territoriale in previsione delle elezioni amministrative locali. Nel corso della riunione si inoltre dato mandato al vertice del Pdl e al candidato presidente di avviare sin da subito un confronto con l’Udc, finalizzato a una intesa programmatica in vista delle prossime elezioni regionali. Ci, in coerenza con le alleanze risultate vincenti alle ultime elezioni provinciali.

Prioritarie sono apparse le tematiche legate al riordino dei poteri della Regione, con particolare attenzione all’organizzazione del suo funzionamento come ente di pianificazione e di programmazione, nel quadro di un processo di trasferimento dei poteri amministrativi e gestionali agli enti locali.

(Zca/Zn/Adnkronos)