Regionali: Di Traglia (Pd), al via campagna comunicazione 'in poche parole, un'altra Italia'
Regionali: Di Traglia (Pd), al via campagna comunicazione 'in poche parole, un'altra Italia'
'Serve opposizione fatta di proposte chiare per avvicinare la politica a problemi reali del Paese'

Roma, 29 gen. - (Adnkronos) - "Gli italiani sono stufi delle polemiche sterili, dei politicismi incomprensibili, dello scaricabarile, della mancanza di idee e delle troppe parole. Dalla politica gli italiani si aspettano un avvicinamento reale ai loro problemi, il coraggio di affrontarli con idee chiare, un dibattito alla luce del sole sulle esigenze vere dei cittadini. Quindi poche chiacchiere e pi concretezza". E' l'idea lanciata, in vista delle elezioni di marzo, dal responsabile Comunicazione del Pd Stefano Di Traglia.

"Serve - prosegue l'esponente dei democratici - un’opposizione fatta di proposte chiare, magari non calate dall’alto, e non solo di proteste. Una possibilit di un’idea alternativa di Italia capace di governare in modo sereno e forte. L’idea - afferma Di Traglia - puntare su una campagna che comunichi alcune idee forti del Partito Democratico sui temi pi sentiti del momento. Si parte dal lavoro, dalle imprese, dalla scuola. Idee esposte, appunto, in poche parole, chiare e semplici, da testimonial reali, cittadini comuni".

"Questa non solo una campagna - sottolinea Di Traglia - un invito generalizzato a chiunque parli in nome e per conto del Pd, ad evitare, soprattutto in questo momento, giri di parole, politichese, polemiche incomprensibili. Stare ai fatti, incalzare la maggioranza costantemente sulle proposte, sfidarla su idee e soluzioni concrete, la migliore campagna elettorale permanente che si possa realizzare. Fa bene al Pd, al Paese, ai cittadini".

(Int/Pn/Adnkronos)