Regionali: Robilotta (PdL), da Bonino silenzio preoccupante su comandati e Ri. Rei.
Regionali: Robilotta (PdL), da Bonino silenzio preoccupante su comandati e Ri. Rei.

Roma, 29 gen. (Adnkronos) - ''Ho grande stima e ammirazione per la Bonino, pur stando purtroppo su due campi contrapposti, per non posso esimermi dal dire che non pu perdurare il suo silenzio sulle due delibere, quella sui comandati e quella sulla Ri.Rei, che la giunta regionale ha approvato oggi. Due delibere dal sapore elettoralistico approvate da una giunta sciolta che pu fare solo ordinaria amministrazione, e che invece come se niente fosse interviene in materia di personale e di accreditamenti, impegnando amministrativamente il nuovo governo regionale su atti che non sono n urgenti n indifferibili''. Lo afferma Donato Robilotta, capogruppo Sr-Popolo della Libert alla Regione Lazio.

''E’ vero che la Bonino non c’entra niente con questa giunta, come ha tenuto a precisare lei pi volte, per pur vero che ora questa giunta espressione della coalizione che sostiene la candidatura della Bonino, e quindi non pu sottrarsi dal dare un giudizio su atti che in qualche modo la coinvolgono. Oltretutto sulla Ri.rei ed in particolare sul centro di S. Severa l’associazione Luca Coscioni sta conducendo insieme a noi una battaglia a difesa dei genitori dei disabili che da anni denunciano casi di cattiva e mala gestione'', conclude.

(Rre/Zn/Adnkronos)