Tv: Digis, agli italiani piacciono i faccia a faccia tra i candidati premier
Tv: Digis, agli italiani piacciono i faccia a faccia tra i candidati premier

Mialno, 29 gen. - (Adnkronos) - Agli italiani i 'faccia a faccia' televisivi tra i candidati alla guida del Paese sembrano piacere. E' quanto emerge da un sondaggio condotto da Digis per conto di Sky Tg24, al centro oggi di una tavola rotonda all'Universita' Cattolica di Milano alla quale hano presto parte, tra gli altri, il sottosegretario allo sviluppo economico con delega alle comunicazioni, Paolo Romani, il direttore di Raitre, Antonio Di Bella ed Enrico Mentana.

Secondo il sondaggio il 64% degli interpellati si dice favorevole al confronto soprattutto per conoscere meglio i programmi dei candidati mentre il 19% lo ritiene un diritto degli elettori e il 14% si mostra contrario in quanto altri sarebbero gli strumenti utili per informarsi. Secondo Mentana "il faccia a faccia come e' fatto oggi tra i candidati premier non e' piu' un evento televisivo perche' le regole attuali rendono impraticabile ogni risvolto giornalistico".

Secondo Antonio Di Bella "i faccia a faccia sono figli del pluralismo. Durante i 'duelli' spesso uno rinfaccia all'altro le cose che fanno e non fanno i suoi alleati piuttosto di parlare di programmi. Vi e' poi un problema di regole che non fa bene al risultato finale anche se e' evidente -ha aggiunto- che la comunicazione diretta deve avere regole ferree". (segue)

(Ros/Pn/Adnkronos)