Agricoltura: Ue rassicura, produzione cereali 2010 sara' nella media
Agricoltura: Ue rassicura, produzione cereali 2010 sara' nella media
Condizioni meteo avverse ma bilanciate tra i 27 paesi

Bruxelles, 4 ago. (Adnkronos/Aki) - La produzione agricola 2010 sar nella media, nonostante le condizioni climatiche avverse registrate in promavera in molti paesi europei. E' la rassicurazione lanciata oggi dalla Commissione europea, i cui servizi scientifici del Centro comune di ricerca (Ccr), utilizzando un sistema di previsioni avanzato, hanno concluso che quest'anno "la produzione complessiva di cereali dovrebbe essere vicina alla media degli ultimi cinque anni", e che "la resa per ettaro sar del 5% sopra la media". Malgrado gli "eventi atmosferici eccezionali di vario tipo, dalla siccit alle inondazioni", secondo gli esperti "l'impatto negativo sui raccolti in alcune zone dell'Ue stato compensato in altre zone".

In base alle previsioni, la resa dei cereali (frumento, orzo, granturco e altri) dovrebbe essere in tutta l'Ue di 5,1 tonnellate per ettaro, ossia un livello quasi analogo a quello dello scorso anno (+0,7%) ma al di sopra della media degli ultimi cinque anni (+5,0%). Si stima, per, che la superficie adibita a coltivazioni di cereali nel 2010 sia diminuita del 3% rispetto all'anno precedente.(segue)

(Lsa/Col/Adnkronos)