Cereali: Coldiretti, in 2010 triplicato import da Russia (2)
Cereali: Coldiretti, in 2010 triplicato import da Russia (2)

(Adnkronos)- In Italia si verificato un calo delle superfici coltivate dell’1 per cento per il grano duro destinato alla produzione di pasta e del 5 per cento per quello tenero per il pane secondo il bollettino Agrit del ministero delle Politiche Agricole, determinato per dai bassi prezzi riconosciuti ai coltivatori che sono scesi, sostiene la Coldiretti, al di sotto dei costi di produzione. Secondo i dati Ismea, la campagna 2008/09 si conclusa con prezzi all'origine diminuiti rispetto a quella precedente, del 41 per cento per il grano duro.

Un effetto, conclude la Coldiretti, delle speculazioni favorite anche dalla possibilit di spacciare come Made in Italy la pasta ottenuta dal grano importato dal Messico, Turchia o Kazakistan come purtroppo spesso accade. Il risultato che un pacco di pasta su tre fatto con grano straniero ma i consumatori non lo sanno e per questo la Coldiretti chiede che venga indicata in etichetta l’origine del grano utilizzato. L’Italia ha importato nel 2009 oltre 6,5 miliardi di chili di grano (duro e tenero) con un aumento del 16 per cento nel primo quadrimestre del 2010.

(Sec-Mcc/Col/Adnkronos)