Credito: Abi, in Italia livelli adeguati alle imprese durante crisi (2)
Credito: Abi, in Italia livelli adeguati alle imprese durante crisi (2)

(Adnkronos) - La quota italiana sul totale Area Euro dei finanziamenti alle imprese non finanziarie si consolidata negli ultimi anni, posizionandosi al 18,3%, a fronte di un’incidenza dell’Italia in termini di Pil di circa il 17%.

I finanziamenti alle imprese piccole hanno segnato una flessione pi contenuta rispetto alle imprese medio-grandi. A fine aprile 2010 la contrazione di tali finanziamenti stata del -1,1% per le imprese piccole (fino a 20 addetti), contro circa il -5% della altre imprese (con almeno 20 addetti). I finanziamenti fino a 12,5 milioni di euro (riferiti ad imprese con fatturato fino a 50 milioni di euro) hanno segnato a marzo 2010 – ultimo dato al momento disponibile – una variazione negativa prossima al -1,5%.

In sostanza, il credito bancario si concentrato soprattutto verso le Pmi e, in particolare, oltre il 50% del totale dei prestiti alle imprese stato destinato alle Pmi fino a 50 milioni di fatturato. Tale quota raggiunge quasi i 2/3 se si includono anche le imprese con fatturato fino a 250 milioni.

(Sec/Col/Adnkronos)