Federalismo: Perugini (Anci), bene riconoscimento autonomia dei Comuni
Federalismo: Perugini (Anci), bene riconoscimento autonomia dei Comuni
anche le regole del Codice delle Autonomie seguano la stessa direzione

Roma, 4 ago. - (Adnkronos) - ‘’L’approvazione del decreto sul federalismo municipale e’ un tassello importante sulla via dell’autonomia dei Comuni, ma ci auguriamo che anche le regole del Codice delle Autonomie seguano la stessa direzione del federalismo fiscale’’. Lo ha affermato Salvatore Perugini, Vicepresidente Anci e Sindaco di Cosenza commentando l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del decreto che sancisce l’avvio dell’autonomia impositiva per i Comuni.

‘’E’ importante che il Governo abbia mantenuto l’impegno firmato lo scorso 9 luglio con l’Anci dando immediato seguito a questo decreto, ma rimangono ancora delle incognite legate al fatto che il tema del federalismo fiscale non sta procedendo di pari passo con quello istituzionale’’, ha spiegato Perugini. ‘’Non e’ possibile che il tema dell’autonomia e della responsabilita’ non si coniughi con quello delle funzioni e delle risorse assegnate’’, ha osservato.

‘’La conferma viene dal testo del Codice delle Autonomie, approvato a fine giugno dalla Camera dei Deputati, un testo inutile che speriamo non si riveli dannoso’’, ha aggiunto. Secondo Perugini, quello approvato non e’ che un manifesto da affiggere ‘’che non fa altro che aumentare la burocratizzazione del sistema, ignorando totalmente l’articolo 118 della Costituzione che assegna ai Comuni la titolarita' piena delle funzioni amministrative’’. "Ci auguriamo vivamente come Associazione – ha concluso il sindaco di Cosenza - che questa impostazione venga modificata, per allinearsi alla logica dell’effettiva autonomia che sottende il decreto sul federalismo municipale approvato oggi dal Governo’’.

(Rre/Pn/Adnkronos)