Imprese: se azienda e' solidale Regione Toscana finanzia formazione (2)
Imprese: se azienda e' solidale Regione Toscana finanzia formazione (2)

(Adnkro0nos) - ''Grazie ai contratti di solidarieta' - osserva ancora Simoncini - possiamo mantenere intatte le risorse umane. Ed e' proprio per qualificare ulteriormente questo capitale umano e favorire la riconversione delle aziende che abbiamo deciso di finanziare i progetti formativi. E' un modo per guardare oltre la crisi e favorire la ripresa, puntando piu' che mai su qualita' e competenza''.

Frutto di contrattazioni fra le parti sociali, i contratti di solidarieta' devono essere autorizzati dal ministero del lavoro, che corrisponde quindi ai lavoratori una somma a titolo di ammortizzatore sociale in relazione al numero di ore di solidarieta' effettuate.

Ad oggi sono 2.345 i lavoratori di aziende in crisi coinvolti e che, lavorando un numero di ore inferiore allo standard, riceveranno comunque uno stipendio dignitoso e, soprattutto, conserveranno il loro posto di lavoro. Le aziende interessate, in tutto 33, riusciranno in questo modo a salvaguardare l'attivita' produttiva che, sia pure in maniera ridotta, potra' continuare in attesa di tempi migliori.

(Fas/Ct/Adnkronos)