Imprese: se azienda e' solidale Regione Toscana finanzia formazione
Imprese: se azienda e' solidale Regione Toscana finanzia formazione

Firenze, 4 ago. - (Adnkronos) - La Regione Toscana finanziera' progetti di formazione presentati dalle aziende che hanno assunto lavoratori con contratto di solidarieta' grazie a un finanziamento complessivo di 500 mila euro. Un avviso pubblico destinato alle imprese toscane, informa una nota, e' stato pubblicato nei giorni scorsi sul Bollettino ufficiale (http://web.rete.toscana.it/burt/).

''Abbiamo deciso questa misura - spiega l'assessore alle attivita' produttive Gianfranco Simoncini - per promuovere ulteriormente il ricorso ai contratti di solidarieta', uno strumento che si sta dimostrando molto efficace per contrastare gli effetti della crisi scongiurando la chiusura di aziende in difficolta'. Per rendere piu' appetibile per le imprese toscane questo tipo di contratto abbiamo messo a disposizione delle imprese toscane un contributo aggiuntivo, grazie a un finanziamento complessivo di circa 3 milioni di euro''.

I contratti di solidarieta' sono ammortizzatori sociali ma, rispetto alla Cassa integrazione e alla mobilita', permettono di scongiurare i licenziamenti e tutelare il patrimonio industriale in un momento in cui si continua a registrare una pesante caduta dei volumi produttivi. Puo' essere utilizzato anche dalle imprese che, pur non essendo in difficolta', stanno operando una ristrutturazione per riposizionarsi sul mercato. L'ulteriore incentivo legato, stavolta, alla formazione, punta a qualificare lavoratori e lavoratrici, valorizzandone l'apporto alla ripresa produttiva e al rilancio dell'attivita'. (segue)

(Fas/Ct/Adnkronos)