Lavoro: Agenzie, +7,3% interinali in primo semestre 2010
Lavoro: Agenzie, +7,3% interinali in primo semestre 2010
Vione (Assolavoro), dati incoraggianti comparto che anticipa tendenze globali

Roma, 4 ago. (Adnkronos/Labitalia) - Segnali di ripresa per il lavoro in somministrazione (ex interinale). Secondo i dati di Assolavoro, associazione che riunisce le Agenzie per il lavoro, nei primi sei mesi del 2010 il numero dei lavoratori interinali impiegati mensilmente passato (rispetto all'ultimo semestre 2009), da 217.300 a 233.300, segnando un aumento del 7,3%.

"Sono dati incoraggianti -ha dichiarato Federico Vione, neo presidente di Assolavoro- tanto pi perch il nostro settore rappresenta un sensore che anticipa l'andamento complessivo del mercato del lavoro nel futuro. La ripresa resta tuttavia timida e va incoraggiata. Le Agenzie per il Lavoro (ApL), attraverso la formazione e le prestazioni garantite dal sistema, tutte con risorse private, rappresentano la porta di ingresso nel mondo del lavoro per i giovani e di reinserimento per chi cerca una nuova occupazione".

"Le ApL -ha aggiunto Vione- accompagnano i lavoratori nelle varie fasi, prima durante e dopo le missioni e favoriscono la scelta del percorso occupazionale pi adeguato a ciascuno. Contemporaneamente rappresentano un partner strategico ideale per le aziende che puntano alla ripresa, secondo un meccanismo virtuoso in cui tutti ne traggono vantaggio. Per questa ragione lo sviluppo della somministrazione rappresenta un elemento positivo che va ben oltre le questioni di settore". (segue)

(Lab/Opr/Adnkronos)