Lavoro: Lentini (Mpa) su vertenza Keller Carini, no ad ulteriore precariato
Lavoro: Lentini (Mpa) su vertenza Keller Carini, no ad ulteriore precariato

Palermo, 4 ago. - (Adnkronos) - Riunione congiunta oggi delle commissioni Attivit produttive e Cultura, Formazione e Lavoro dell'Assemblea regionale siciliana. Al centro dell'attenzione la vicenda dello stabilimento Keller di Carini (Palermo), per i cui 202 dipendenti l’azienda, il 2 agosto scorso, ha avviato le procedure di mobilit. Le commissioni hanno adottato una risoluzione in cui si chiede all’azienda di sospendere immediatamente tale procedura ed avviare un confronto per il rilancio dell’attivit produttiva.

“Sarebbe assurdo – commenta il vicepresidente della commissione Lavoro, Tot Lentini (Mpa) – disperdere le professionalit ed il potenziale produttivo dello stabilimento, abbandonando centinaia di lavoratori e le loro famiglie ad un destino incerto e generando, invece che occupazione produttiva, ulteriore precariato ed assistenzialismo. La problematica deve per essere inquadrata nell’ottica di un rilancio del polo delle costruzioni e manutenzioni ferroviarie, che opera a Carini da decenni".

"In questo senso - conclude Lentini - mi sento di proporre che la Regione si faccia promotrice di un’integrazione fra il complesso Keller e quello attiguo dell’Imesi, visto che le due aziende operano nello stesso settore e, se integrate, possono rafforzarsi reciprocamente".

(Loc/Ct/Adnkronos)