Sirti: De Leo (Fim), raggiunta intesa, salvi i posti di lavoro
Sirti: De Leo (Fim), raggiunta intesa, salvi i posti di lavoro

Roma, 4 ago. - (Adnkronos) - ''L’accordo e' certamente un fatto positivo per i lavoratori malgrado si tratti di un’intesa ‘difensiva’, volta ad affrontare una fase aziendale caratterizzata da forti criticit di mercato (i rapporti con Telecom, la scarsit di investimenti nelle Tlc, ecc.) e anche, per la prima volta dopo anni, di bilancio''. Ad affermarlo in una nota e' Giuseppe De Leo, il responsabile nazionale Fim, in merito all'accordo sottoscritto ieri tra Fim, Fiom, Uilm, Fistel e Sirti che consente di avviare una fase di rilancio e di risanamento dell’azienda, garantendo l’occupazione attraverso un utilizzo degli ammortizzatori sociali concordato col sindacato.

La Fiom dopo aver concordato con Fim e Uilm il testo dell’accordo, rileva De Leo, ''ha proposto di sottoporlo a referendum tra i lavoratori vincolando a ci la sua adesione all’intesa, decisione non condivisa dalla Fim e dalle altre organizzazioni sindacali che hanno proceduto a firmare l’intesa, anche per l’ampio consenso espresso dal Coordinamento nazionale unitario Sirti, compresi i componenti Fiom''. (segue)

(Sec-Eca/Pn/Adnkronos)