Professioni: Sisti (Agronomi e Forestali), documento riforma raccoglie esperienza categoria (2)
Professioni: Sisti (Agronomi e Forestali), documento riforma raccoglie esperienza categoria (2)

(Adnkronos/Labitalia) - "Crediamo -continua- che questo documento sia una base di partenza. E' stato molto importante che sia il Cup che il Pat lo abbiano condiviso. Sappiamo anche delle differenze che ci sono all'interno delle professioni tecniche che rappresentano il nodo da sciogliere. In una societ che cambiata e che sta cambiando, soprattutto nell'ambito delle professioni tecniche in maniera molto veloce e vorticosa, non basta pi essere preparati soltando per alcuni aspetti. Occorre avere non solo un aggiornamento continuo ma delle basi che sono diverse da quelle degli anni '50 e '60, dove essere diplomati significava essere un punto di riferimento per la nostra societ. Ebbene oggi questo non pi cos".

"Quindi -sostiene Andrea Sisti- il confronto su questo deve essere aperto e deve rispettare il futuro dei giovani. Un futuro dove l'apprendimento che deriva da un auto apprendimento non sufficiente per formare un professionista che guarda al futuro, la base scientifica un elemento fondamentale. L'uso di queste scorciatoie non lo strumento per giungere a una posizione che possa guardare al futuro".

"Credo -conclude- che bisogna lasciare alcune ancore e mettersi in un mare aperto dove ci dobbiamo confrontare. L'auspicio che il ministro Alfano sappia navigare per portare poi una proposta governativa al Parlamento che sappia registrare queste sensibilit diverse".

(Lab/Opr/Adnkronos)