Sanita': Governatore Friuli Venezia Giulia, bilanci a posto con piu' qualita' e servizi
Sanita': Governatore Friuli Venezia Giulia, bilanci a posto con piu' qualita' e servizi

Trieste, 4 ago. - (Adnkronos) - Il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Renzo Tondo, ha presentato assieme all'assessore a Salute, integrazione sociosanitaria e politiche sociali, Vladimir Kosic, i contenuti della programmazione annuale 2010 e triennale 2010-12 del Servizio sanitario regionale, che sono coerenti, ha detto, con i programmi dell'esecutivo e le indicazioni del Piano sanitario e sociosanitario.

"La sanit in Friuli Venezia Giulia - ha detto Tondo - continua ad essere di qualit, la spesa sotto controllo e le azioni di riforma e di riorganizzazione fatte in questa prima parte di legislatura consentono non solo di continuare a garantire il mantenimento dell'offerta di servizi, ma anche di sviluppare nuove attivit. E proprio grazie alla capacit di offrire pi salute con le medesime risorse, il settore non ha richiesto risorse aggiuntive in sede di assestamento di bilancio e nel 2011 il budget rimarr invariato rispetto al 2010, ovvero 2,576 miliardi di euro".

Sotto il profilo finanziario, anche bilanci delle singole Aziende, sanitarie e ospedaliere, secondo i dati del primo semestre si sono mantenuti in pareggio, come da previsioni, hanno spiegato Tondo e Kosic. In quanto alla manovra sul personale, nel primo semestre dell'anno il Servizio sanitario regionale ha visto una riduzione complessiva di 241 dipendenti: un calo che, nell'intento di ridurre la burocrazia e non i servizi, ha riguardato prevalentemente il personale amministrativo e ben poco, hanno affermato Tondo e Kosic, quello direttamente addetto all'assistenza che, anzi, ha fatto registrare un incremento tra gli infermieri. Smentita quindi qualunque ipotesi di riduzione di 5mila dipendenti della sanit nei prossimi cinque anni.

(Afv/Ct/Adnkronos)