Sanita': Regione Marche, definito prontuario terapeutico ospedale-territorio (2)
Sanita': Regione Marche, definito prontuario terapeutico ospedale-territorio (2)

(Adnkronos) - La spesa farmaceutica, rileva Mezzolani, ''e' in continua crescita e richiede misure di contenimento adeguate. Il Prontuario non ha finalita' coercitive ma mira ad allineare l'efficienza all'equilibrio economico che costituisce un parametro invalicabile anche nel settore sanitario''.

Il Prontuario terapeutico ospedale-territorio e' costituito da un elenco di farmaci abitualmente prescrivibili all'interno degli ospedali. E' stato stilato da un'apposita Commissione regionale su base scientifica attraverso una sintesi dei prontuari ospedalieri delle cinque Aree vaste.

Risulta vincolante perche' le singole Zone territoriali dell'Asur, le Aziende ospedaliere e l'Inrca non possono inserire nei propri prontuari quelli ancora non inclusi nel Ptor. Possono comunque acquistare un farmaco non previsto ''qualora lo ritengano indispensabile e insostituibile per specifici pazienti o per particolari indicazioni terapeutiche compilando un'apposita modulistica di richiesta personalizzata. Il Ptor sara' soggetto a periodici aggiornamenti, per adeguarlo allo sviluppo delle nuove conoscenze terapeutiche e farmacologiche.

(Ama/Pn/Adnkronos)