Sirti: Azzaro (Uilm), firmata buona intesa, 544 addetti in cigs a rotazione
Sirti: Azzaro (Uilm), firmata buona intesa, 544 addetti in cigs a rotazione
di cui 200 in mobilita' volontaria

Roma, 4 ago. - (Adnkronos) - ''Ieri, la Uilm, firmando l’intesa con Sirti, ha chiuso una vertenza che si prolungava da tempo. In questo modo si salvato un gruppo che occupa attualmente 4.400 addetti metalmeccanici e lo si fatto con il contributo della parte sindacale e degli advisor. Proprio questi ultimi hanno gi avviato la ricapitalizzazione della societ in questione''. Ad affermarlo in una nota e' Enrico Azzaro, responsabile di settore per la Uilm nazionale. Purtroppo, rileva il sindacalista, ''la sola segreteria nazionale della Fiom Cgil non ha firmato l'accordo, limitandosi a siglarlo, nonostante la posizione assunta dai delegati in azienda del medesimo sindacato che hanno deciso di apporre la firma''.

Una nota stonata che, per, aggiunge Azzaro, ''non inficia il valore dell’intesa in questione: 544 addetti andranno in cassa integrazione straordinaria a rotazione e, di questi, 200, se lo vorranno, potranno essere collocati in mobilit, dato che per et anagrafica, o per contributi raggiunti, presentano gi i requisiti per essere collocati in pensione. Insomma, una buona intesa per questa importante societ che fornisce servizi di progettazione, realizzazione e supporto all'operativit di reti di comunicazioni''. La Sirti presente in importanti realt del territorio nazionale ubicate in Piemonte, Lombardia, Sardegna e Lazio.

(Sec-Eca/Col/Adnkronos)