Tirrenia: domani incontro tra Mediterranea Holding e banche
Tirrenia: domani incontro tra Mediterranea Holding e banche

Roma, 4 ago. (Adnkronos)- Un accordo con le banche prima della firma del contratto per l'acquisizione di Tirrenia e Siremar. Sarebbe questa, a quanto apprende l'ADNKRONOS, la condizione posta dai soci di Mediterranea Holding che, riconfermando oggi la propria disponibilita' all'acquisto, hanno chiesto a Fintecna di rinviare la firma dell'atto di compravendita, inizialmente fissato per questa mattina. L'incontro con gli istituti bancari e' programma, a quanto s'apprende, domani, a Milano.

Ieri sera i soci della newco avevano concordato sulla opportunita' che ''la sottoscrizione avvenga subito dopo o contestualmente all'accordo con le controparti finanziarie di Tirrenia e Siremar''. Un passaggio necessario, spiegano, per raggiungere il previsto equilibrio finanziario e con il quale si definiranno tutti i parametri del piano economico necessari ad assicurare la continuita' del servizio ed il perseguimento del piano industriale presentato da Mediterranea Holding.

Una volta raggiunta l'intesa con le banche, due potrebbero essere le opzioni: la prima, firmare la prestipula nei prossimi giorni per poi sottoscrivere il contratto definitivo il 15 settembre, la seconda rimandare tutto a quella data.

(Mcc/Col/Adnkronos)