Veneto: Chisso, favorite concessioni che estendono esenzione pedaggio fino a Treviso
Veneto: Chisso, favorite concessioni che estendono esenzione pedaggio fino a Treviso

Venezia, 4 ago. (Adnkronos) - Nella predisposizione del bando per la concessione relativa alla “Via del Mare: collegamento A4 – Jesolo e litorali” sar previsto un punteggio pi favorevole relativamente all’estensione e all’esenzione dal pedaggio anche per i residenti nei comuni di Roncade, San Biagio di Callalta, Silea e Treviso, oltre che per i comuni di Cavallino Treporti, Jesolo, Eraclea, Fossalta di Piave, San Don di Piave, Musile di Piave e Meolo. “Dagli annunci siamo passati ai fatti – ha sottolineato l’assessore alle politiche della mobilit del Veneto Renato Chisso – con un provvedimento formale approvato ieri dalla giunta regionale, che incarica la Direzione Infrastrutture di predisporre in questo senso gli atti del bando di gara”.

''Di questa strada il litorale jesolano e l’economia turistica hanno oggettivo bisogno, come pure i residenti costretti a sobbarcarsi forti vincoli di mobilit nel periodo vacanziero - ha spiegato - Per poterla realizzare stato previsto il ricorso alla finanza di progetto, con la quale l’investimento necessario viene anticipato da parte dei privati, che si rifanno con le tariffe di pedaggio, senza costi per le casse pubbliche, messe oltrettutto in difficolt dalla crisi''.

“La proposta presentata – ha ricordato Chisso – prevede la realizzazione di una superstrada a pedaggio, il cui tracciato inizia dal nuovo casello autostradale di Meolo – Roncade e termina alla “rotatoria Frova”, in Comune di Jesolo, per una lunghezza di circa 19 km. Sin dall’inizio era stata prevista l’esenzione dal pagamento per i residenti nei Comuni di Cavallino Treporti, Jesolo, Eraclea, Fossalta di Piave, San Don di Piave, Musile di Piave e Meolo. Ma sin dall’inizio la Regione si era impegnata a favorire l’estensione delle esenzioni, come peraltro richiesto da numerose istanze delle amministrazioni locali che insistono sulla Strada Regionale n. 89 Treviso – Mare. Ora abbiamo messo nero su bianco per arrivare alla gratuit per tutti i residenti direttamente interessati all’asse viario”.

(Red-Dac/Col/Adnkronos)