Animali: avvistati aironi a Lampedusa
Animali: avvistati aironi a Lampedusa

Palermo, 23 ago. - (Adnkronos) - Gli spettacolari aironi fanno tappa a Lampedusa (Agrigento). Esemplari dell'uccello acquatico sono stati avvistati dagli esperti dell'area marina protetta nella pi grande delle isole Pelagie. Non improbabile per un turista incontrare l'elegante animale, appartenente alla famiglia degli Ardeidi, facendo un bagno nelle calette sabbiose dell'isola. L'habitat di Lampedusa induce gli uccelli a fare tappa qui durante la migrazione verso sud, che avviene tradizionalmente tra fine agosto e inizio autunno. L'isola si conferma un paradiso naturalistico. Solo qualche settimana fa alcuni bagnanti erano scappati dal bagnasciuga perch impauriti da una pinna che sembrava quella di un pescecane, ma si trattava di una splendida aguglia gigante.

Non raro al tramonto vedere a Linosa migliaia di berte che all'arrivo del motoscafo o della barca si sollevano all'unisono, o incontrare a febbraio balene lunghe 20 metri. Tutto ci nell'attesa che nidifichi la foca monaca, come gi avveniva in passato. Infine l'innocuo squalo grigio visibile immergendosi nei pressi dello scoglio disabitato Lampione.

"Questo un paradiso ambientalistico - dichiara il direttore dell'Amp Giuseppe Sorrentino - e la tartaruga caretta caretta solo la punta dell'iceberg. Noi dell'area marina protetta, realt del comune di Lampedusa e Linosa, lavoriamo per proteggere tutto questo e preservarlo per i posteri. Venite a trovarci perch difficile trovare in Italia un'oasi naturalistica come questa".

(Loc/Gs/Adnkronos)