Arezzo: rubano profumi con borse antitaccheggio, arrestati due romeni
Arezzo: rubano profumi con borse antitaccheggio, arrestati due romeni

Arezzo, 23 ago. - (Adnkronos) - Due romeni sono stati arrestati per furto aggravato in concorso, in provincia di Arezzo, per aver rubato profumi utilizzando delle borse foderate in alluminio, per eludere le placche antitaccheggio. Il personale della profumeria, accortosi del furto, ha chiamato i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Bibbiena.

In manette sono finiti due cittadini rumeni di 22 e 32 anni, uno residente nel Valdarno e l'altro a Torino. La perquisizione ha permesso di accertare il trucco con il quale avevano sottratto i profumi che sono poi stati restituiti al negoziante. Circa 1.000 euro il valore della refurtiva.

(Fas/Zn/Adnkronos)