Bari: sacerdote ucciso da bracconiere, i funerali mercoledi' a Belluno
Bari: sacerdote ucciso da bracconiere, i funerali mercoledi' a Belluno

Bari, 23 ago. - (Adnkronos) - Saranno celebrati mercoledi' a Belluno i funerali di don Francesco Cassol, il sacerdote di 52 anni ucciso ad Altamura (Bari). Dopo l'autopsia, che si e' tenuta all'istituto di medicina legale di Bari, la Procura ha concesso il nulla osta per la restituzione della salma ai familiari. La salma di don Francesco Cassol e' partita dalla Puglia per raggiungere la chiesa arcipretale di Longarone, dove don Francesco era parroco, e dove sara' allestita la camera ardente dalle ore 9 di domani.

Dopo le 18 la salma sara' trasferita a Belluno presso la parrocchia di Mussoi, dove in serata si terra' una veglia di preghiera. Mussoi e' la parrocchia dove e' nato don Francesco Cassol e dove risiedono i suoi familiari. Gli scout, assieme ai parrocchiani, veglieranno tutta la notte e la mattina successiva il loro assistente spirituale, fino alle 14.30 circa, quando il feretro partira' da Mussoi per raggiungere la Basilica Cattedrale di Belluno dove alle 15 si terra' la santa messa per le esequie che sara' presieduta da monsignor Giuseppe Andrich, vescovo di Belluno-Feltre.

(Nfr/Zn/Adnkronos)