Brindisi: picchia moglie e minaccia con coltello figlia e genero, arrestato
Brindisi: picchia moglie e minaccia con coltello figlia e genero, arrestato

Brindisi, 23 ago. - (Adnkronos) - Ha minacciato e picchiato la moglie con pugni e schiaffi e ha brandito un coltello e perfino una sciabola da samurai contro figlia e genero accorsi in aiuto della donna: e' accaduto ieri sera a Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi, dove i carabinieri hanno arrestato in flagrante per maltrattamenti in famiglia continuati, minacce aggravate, lesioni personali, danneggiamento e porto abusivo di arma , A.N., 51 anni. Questi ha danneggiato in piu' parti anche la vettura di proprieta' del genero. Nella fasi concitate del fermo, i parenti dell'uomo hanno riportato alcune ferite e hanno fatto ricorso alle cure dei sanitari dell'ospedale. Durante la perquisizione nella sua abitazione, oltre alle armi bianche utilizzate, e' stato scoperto anche un fucile da caccia calibro 12 per il quale non aveva denunciato il trasferimento di domicilio.

(Pas/Zn/Adnkronos)