Latina: Noe, sequestrate due aree nell'isola di Ventotene
Latina: Noe, sequestrate due aree nell'isola di Ventotene
Adibite a deposito di rifiuti speciali e a discarica abusiva

Roma, 23 ago. (Adnkronos) - I carabinieri del Noe di Roma hanno denunciato in stato di libert l’amministratore unico di un’impresa edile e sottoposto a sequestro due aree, entrambe di circa 600 metri quadrati, nell'isola di Ventotene, in provincia di Latina: una sulla quale risultavano depositati in modo incontrollato rifiuti speciali non pericolosi; un'altra adibita a discarica abusiva. Il valore totale del sequestro stimato in un milione di euro.

Inoltre, a seguito di controlli sul rispetto della normativa urbanistico-edilizia, sono stati deferiti in stato di libert gli amministratori di tre societ che gestiscono altrettanti alberghi e ristoranti per aver realizzato alcune opere edili abusive in area soggetta a vincolo paesaggistico e per non aver osservato la diffida con la quale si ordinava di procedere al ripristino dello stato dei luoghi.

(Sin/Col/Adnkronos)